A fior di pelle.

La giornata della prevenzione del MELANOMA 10.04.2021

Segui la diretta Facebook, sabato 10 Aprile dalle 11:00 alle 12:00

https://www.facebook.com/FondazioneAlbertoCastelli

Intervengono:

Paola Queirolo, Direttore di Struttura Complessa Divisione di Oncologia Medica del Melanoma, Sarcoma e Tumori Rari IEO – Istituto Europeo di Oncologia – con

“La prevenzione primaria e secondaria del Melanoma”

Monica Forchetta, Presidente APaIM – Associazione Pazienti Italia Melanoma – con
“Ciò che segna, insegna”

«A fior di pelle» è la giornata di prevenzione del Melanoma organizzata dalla Fondazione Alberto Castelli in collaborazione con IEO – Istituto Europeo di Oncologia e APaIM – Associazione Pazienti Italia Melanoma.

È trascorso esattamente un anno da quando Alberto ci ha lasciato proprio a causa di un melanoma, per questo la giornata del 10 Aprile rappresenta per la Fondazione un momento simbolico importante per dare il via alle proprie iniziative, in particolare legate alla prevenzione dei tumori.

Prevenire significa controllarsi con regolarità, essere attenti rigorosamente alla propria salute. Quando controllarsi? Come? Cosa è davvero importante fare? Cosa è importante sapere?

Vogliamo daredelle risposte a chi ha tante domande sulla prevenzione con l’aiuto di chi ha le competenze migliori in questo campo, la dottoressa Paola Queirolo, Direttore di Struttura Complessa Divisione di Oncologia Medica del Melanoma, Sarcoma e Tumori Rari IEO – Istituto Europeo di Oncologia e la dottoressa Monica Forchetta, Presidente APaIm – Associazione Pazienti Italia Melanoma. Avremo modo di affrontare l’argomento da diversi punti di vista, sabato 10 Aprile, in un’ora di diretta Facebook, a partire dalle ore 11:00 dove verrà dato spazio alle domande del pubblico per dubbi e approfondimenti. Vi aspettiamo numerosi!

Curarsi prima di doversi curare è fondamentale. Prendersi cura di sé stessi, controllarsi secondo i tempi che vengono indicati dagli specialisti, proteggere la propria pelle dall’esposizione solare, ascoltarsi e conoscersi. La prevenzione è importante, ci salva la vita.

Avremmo voluto scendere nelle piazze e rendere la giornata della prevenzione più partecipativa, con medici disponibili a fare il controllo di prevenzione gratuito per tutti. Avremmo voluto tenere un breve seminario dal vivo e, insieme ai tanti volontari, vivere con voi una giornata della prevenzione del melanoma, facendo anche una piccola raccolta fondi.

Speriamo di poterlo fare presto, intanto per chi lo desideri è possibile aiutare a Fondazione Alberto Castelli con una piccola donazione:

Credit Agricole Italia S.p.A.
IBAN: IT93U0623001495000031037066

La Fondazione Alberto Castelli è al servizio delle persone. La nostra missione è aiutare gli altri, i più deboli e i più svantaggiati, soprattutto bambini con disagi e oncologici.

Lettera del Presidente

In data 20 maggio 2020, dopo circa un mese dal momento in cui mio figlio Alberto aveva lasciato la Sua vita terrena, avevo scritto una lettera ai Suoi Amici di sempre, che integralmente riporto:

Carissimi tutti,
unitamente a Mirella, Emanuela e Federica voglio ringraziare Voi tutti per la partecipazione al dolore, che ci ha tutti accomunati, per “l’assopimento” di Alberto dalla Sua vita qui con noi.
Il calore VERO che ho sentito vicino ad Alberto ed a tutta la nostra famiglia è stato molto importante per farci accettare il Suo “assopimento” sicuramente con grande tristezza e dolore, ma anche con altrettanta serenità; questa serenità è dovuta alla (mia soprattutto) presa di coscienza di quanto Alberto, nel corso della Sua vita terrena, abbia “dato” con il cuore per poi ricevere, nell’ultima parte del Suo percorso terreno, altrettante manifestazioni di affetto da parte di tanti Amici.

Io ho “conosciuto” ed apprezzato la vera “essenza” di mio figlio, tramite e grazie a Voi tutti, più nella parte finale della Sua vita che non nel corso della Sua vita stessa e di questo me ne dovrei scusare (e me ne scuso) con Lui se, da qualche parte all’universo, avrà modo di ascoltarmi.

Grazie dunque a tutti voi.

Lo scopo, peraltro, di questa mia era (ed è) in realtà anche un altro: la Fondazione che vogliamo fare a nome di Alberto; come Voi tutti infatti saprete la nostra famiglia ha deciso di costituire una Fondazione a scopo benefico, solidaristico e (genericamente) di utilità sociale che porti avanti nel tempo il Suo nome e possa essere di aiuto a chiunque ne possa avere bisogno, con particolare (anche se non unico) riferimento ai bambini.

Assieme a quelli tra Voi che gli erano (e gli sono stati) più vicini ne abbiamo tracciato alcune linee guida e definito alcune cariche sociali anche formalmente necessarie e non appena la Fondazione (che è cosa di una certa complessità) sarà costituita (spero entro la fine del corrente mese) Vi farò pervenire copia dell’Atto costitutivo dello Statuto per decidere assieme a Voi quello che la Fondazione vorrà e potrà fare.

Io sono certo che questo nostro “progetto” potrà avere fortuna e che lo “strumento” che ci apprestiamo a costituire potrà fungere da stimolo per ognuno di noi per apportare nuove idee e proposte essenziali per gli scopi (ambiziosi) che la Fondazione si prefigge.

Se così sarà saremo riusciti nel duplice intento di dare comunque un (piccolo o grande) sollievo a chi è meno fortunato di noi e di onorare nel tempo il nome del vero promotore dell’iniziativa: Alberto.

Vi contatterò non appena formalizzata la costituzione della Fondazione, grato di qualunque Vostro suggerimento od osservazione.

GRAZIE, con grandissimo affetto.

Carlo Castelli

L’idea della Fondazione, nata e cresciuta con il prezioso aiuto ed il suggerimento di tanti Amici, è diventata realtà e sono lieto di informarVi che, ad appena pochi mesi dal momento in cui Alberto ci ha lasciato, la stessa è ora in grado di operare e lo scrivente in condizione quindi di poter contattare tutti i potenziali Amici per dotare la Fondazione dei mezzi necessari – oltre a quelli già messi a disposizione dalla famiglia – per iniziare la propria vita.

Il grande numero di Amici sui quali credo di poter contare consentirà di supportare in modo significativo la Fondazione anche nella sua fase iniziale, potendo altresì coltivare l’ambizione di progetti di maggior respiro nel futuro.

La Fondazione nasce oggi sulla base della fiducia personale verso i soci promotori e la mia persona ma sono consapevole che, per poter ipotizzare nel futuro iniziative di solidarietà maggiormente significative, essa dovrà dimostrare, con i bilanci – che saranno certificati da una società di revisione – ed i progetti realizzati, di meritare la fiducia accordata.

Un grande GRAZIE a tutti coloro che hanno contribuito, anche con azioni di incoraggiamento, alla nascita della Fondazione; per quanto mi concerne dedicherò il mio tempo e le mie forze alla realizzazione di questo progetto.

Carlo Castelli

Auguri natalizi del Presidente

Cari amici, siamo quasi a Natale, sono passati ormai alcuni mesi da quando vi ho annunciato la nascita della Fondazione Alberto Castelli con il duplice intento di dare sollievo a chi è meno fortunato e di onorare il nome del vero promotore dell’iniziativa: Alberto.

Questi mesi mi hanno visto coinvolto nell’organizzazione della Fondazione per la quale siamo in attesa del riconoscimento della qualifica di Onlus.

Insieme ai membri del Consiglio ci siamo dati obiettivi importanti e ci siamo messi al lavoro per raggiungerli e con il vostro aiuto riusciremo a realizzarli. Nelle prossime settimane vi racconteremo quali progetti andremo a sostenere grazie alle donazioni che via via ci stanno arrivando.

Ogni donazione, anche la più piccola, è per tutti noi un segno di speranza e di amore e ci fa sentire la vostra vicinanza e il vostro sostegno; è grazie a voi che la Fondazione sta prendendo vita e con il vostro contributo raggiungeremo gli scopi per cui è nata.

Vi ricordo le coordinate per donare:

FONDAZIONE ALBERTO CASTELLI
Credit Agricole Italia S.p.A.
IBAN: IT93U0623001495000031037066

Purtroppo sarà un Natale diverso per noi tutti ma guardiamo avanti vedendo anche nella Fondazione Alberto Castelli una luce di speranza.

Da parte mia un grazie di cuore a tutti ed un augurio sincero perché possiate trascorrere le festività nel modo più sereno possibile.

Con grandissimo affetto.

Carlo Castelli

E’ stata costituita la Fondazione Alberto Castelli

Per atto 18/06/2020 a rogito notaio Dott. Matteo Gallione è stata costituita, ad iniziativa della famiglia Castelli, la Fondazione “Alberto Castelli” che persegue senza scopo di lucro, finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante l’esercizio in via esclusiva o principale delle seguenti attività di interesse generale:

  • promuovere il miglioramento delle condizioni sociali delle persone svantaggiate, con particolare riferimento ai bambini e all’infanzia in generale, agli anziani e agli infermi non assistiti, ai portatori di handicap che non abbiano sufficiente sostegno;
  • promuovere la raccolta di fondi per fornire supporto finanziario e/o logistico ad organizzazioni sanitarie, istituzioni, società ed altri enti operanti nei settori sopra indicati, anche provvedendo alla erogazione diretta dei fondi raccolti alle persone fisiche o agli enti che saranno ritenuti, dai competenti organi della Fondazione, meritevoli di sostegno, il tutto nel quadro della massima cooperazione con le Amministrazioni competenti al fine di massimizzare l’efficacia degli interventi;
  • istituire centri di assistenza, accoglienza e informazione, al fine di consigliare le persone svantaggiate sui modi, tempi e luoghi più opportuni per il ricevimento di assistenza e cure appropriate ed idonee forme di aiuti finanziari e morali;
  • promuovere il confronto e la collaborazione con istituzioni, organizzazioni ed enti in genere, nazionali ed internazionali, operanti nei suddetti settori, in modo da individuare ed approfondire le migliori modalità di intervento, anche mediante l’organizzazione o la partecipazione a studi, conferenze, seminari;
  • promuovere l’attuazione dei diritti civili e segnatamente dei diritti delle persone in tutti quei settori che siano connessi con i principali obiettivi della Fondazione, ma anche in quei settori dove possano essere sviluppate iniziative utili per la migliore realizzazione delle finalità dell’ente, con particolare riguardo al rispetto dei diritti civili.

La sede legale è in Genova, Piazza della Vittoria n. 6/8.
Ne è stata riconosciuta la personalità giuridica con Dec. Dir. n. 4735 del 21/08/2020 – Regione Liguria, prot. NP/2020/1377314.